MENTAL COACHING | Dr. Gianluca Bernasconi
Attacchi d'ansia psicologo latina, psicologa latina
psicologo latina, psicologi latina
5773
post-template-default,single,single-post,postid-5773,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

MENTAL COACHING

MENTAL COACHING

Il coaching è una metodologia di sviluppo personale nella quale una persona (detta coach) supporta un cliente (detto coachee) nel raggiungere uno specifico obiettivo personale, professionale o sportivo. Un coach fornisce uno specifico supporto verso l’acquisizione di un più alto grado di consapevolezza, responsabilità, scelta, fiducia ed autonomia.

IL COACHING È UNA DISCIPLINA PSICOLOGICA e come tale dovrebbe essere esercitata ESCLUSIVAMENTE da persone che hanno conseguito TITOLI E COMPETENZE CERTIFICATE NELLE SCIENZE PSICOLOGICHE.

Purtroppo ad oggi la normativa italiana non regolamenta la professione del Mental Coach, non prevedendo alcun albo professionale che ne attesti titoli e competenze necessarie per poter esercitare una professione così delicata.
Per intenderci ad oggi chiunque (ad esempio un geometra, una commessa, un laureato in scienze politiche, etc. etc…) può svegliarsi al mattino e, SENZA ALCUN TITOLO O COMPETENZA CERTIFICATA nell’ambito delle scienze psicologiche, conseguendo fittizie attestazioni PRIVE DI ALCUN VALORE O RICONOSCIMENTO LEGALE rilasciato da una qualunque società privata, decide di professarsi “Mental Coach”…con potenziali dannose conseguenze psichiche per l’ignaro cliente che incappa in un simele individuo.

Risulta quindi più che opportuno richiedere a chiunque si professi Mental Coach il proprio percorso formativo negli studi e nelle specializzazioni, verificando il valore legale dei titoli conseguiti, e conseguente lo spessore etico e professionale dell’individuo.